Fondazione Pistoletto

Accademia UNIDEE si colloca al centro delle attività di Fondazione Pistoletto e della sua lunga storia di produzione, formazione e ricerca sull’arte come strumento di trasformazione sociale responsabile.
Fondazione Pistoletto è un’organizzazione no-profit istituita nel 1998 a Biella dall’artista Michelangelo Pistoletto, esponente principale dell’arte povera, ed è riconosciuta e convenzionata dalla regione Piemonte. La Fondazione nasce per concretizzare quanto teorizzato nel manifesto Progetto Arte: creare un nuovo modello di istituzione artistica e culturale che ponga l’arte in diretta interazione con i diversi settori della società.

Nel 1991, trovandosi a Biella per l’inaugurazione di una mostra personale, Michelangelo Pistoletto, decide di comprare un grande opificio dismesso del XIX secolo, l’ex Lanificio Trombetta, lungo il torrente Cervo, uno splendido esempio di archeologia industriale recuperata. Da allora la Fondazione ha dato vita a un modello di istituzione artistica quale centro multiculturale e plurisettoriale. Un luogo per riconsiderare le cose, condividere punti di vista, studiare e fare ricerca. Uno spazio per mostre, progetti formativi ed attività artistiche: opere, installazioni, rassegne di arti visive, cinematografiche e performative, incontri, concerti e festival, ed eventi nazionali ed internazionali.

La Fondazione è suddivisa in vari settori operativi, denominati “Uffizi”, ciascuno dei quali dedicato all’interazione tra l’arte e un’area specifica del tessuto sociale locale e globale, attivi in svariati ambiti:

  • arte
  • educazione
  • ecologia
  • economia
  • politica
  • spiritualità
  • produzione
  • lavoro
  • comunicazione
  • architettura
  • moda
  • nutrimento

Fondazione Pistoletto è un grande laboratorio creativo, all’interno della fondazione, l’arte è pensata come un progetto in divenire per avvicinare culture differenti.